lunedì 29 agosto 2011

Il primo volo

...il mio primo viaggio aereo risale al 1993, destinazione Roma..."andata e ritorno nello stesso giorno" ma non vi dico i miei piedi come si lamentavano!!!
e Voi, lo ricordate il  Vostro?


IL  PRIMO  VIAGGIO  AEREO   

“Oscar! Che bella sorpresa! – esclamano in coro Leo e Lola salutando il coniglietto blu sul davanzale. – Che notizie ci porti dal Bosco Incantato?”

“Ragazzi, abbiamo dovuto traslocare”, annuncia Oscar sospirando.
“Traslocare? E perchè mai?” si stupisce Leo.
“Non c’era più pace, ogni giorno folle di turisti, curiosi, chi veniva per passeggiare, chi per fare un pic nic…..Kuri il folletto ha capito che ormai il Bosco Incantato era condannato. Ci ha portati via tutti, lontano da qui in un posto isolato sulla riva di un lago.”
“Ma allora non potremo più venirvi a trovare!” si lamenta Lola.
“Certo che potete, invece! Sono qui proprio per invitarvi – la consola Oscar.– Non soffrite di vertigini, vero!”
“Non lo so – ammette Leo – Non abbiamo mai preso l’aereo.”
“Bene sarà il vostro battesimo dell’aria. Presto mangiate queste due bacche magiche.”
In un attimo  i bambini diventano piccoli come Oscar. Il coniglietto blu li porta in fondo al giardino, dove un bel cigno bianco li aspetta. Nel becco stringe un gran cestino di vimini.
“Ecco! Il mio amico vi condurrà fino al nuovo Bosco Incantato!”
Leo e Lola tremano di paura. Insistono per attaccarsi al polso un palloncino, nel caso dovessero cadere giù dal cesto. Bastano però pochi minuti di volo perchè I lori visi  s’illuminino di nuovo. Dall’alto tutto sembra così bello….
Dopo un viaggio senza incidenti, i bambini atterrano nel nuovo villaggio, in mezzo agli amici di sempre che li accolgono festosi. Il posto è magnifico, avvolto nel silenzio.
“Mi auguro che nessuno capiti mai da queste parti – dice Lola. – Nessuno… tranne noi,  naturalmente!”

Storia tratta da 100 storie davanti al camino.
Classica licorne - edizioni





...sempre in tema di volo, Vi ricordo che mancano pochi giorni prima che si concluda il mio 1° candy!!!
Vi annuncio che vista la numerosa affluenza, non potendomi appoggiare all'estrazione del lotto provvederò con sistema random.
I premi saranno cinque....buona fortuna a tutti e se volete fate pure un'altro giro di valzer!!!!

110 commenti:

  1. Ciao Simo! Beata te che sei riuscita a salirci su un aereo! Io credo che non lo farò mai... ho troppa paura, preferisco i "piedi per terra", al massimo nel mare!
    Buona settimana e a presto, Lecoq

    RispondiElimina
  2. Tesoro io ho paura!!!mai salita!!!chissà se prima o poi prenderò coraggio hihihi buon inizio settimana un bacione

    RispondiElimina
  3. Buongiorno cara Simo e felice inizio settimana a te e tutti i tuoi followers!Il mio primo volo è stato Treviso-Bucarest non ti dico che paura...
    il cuore mi batteva a mille!Adesso vorrei volare molto più spesso,peccato che i viaggi in aereo durano poco si passa molto più tempo ad aspettare e addirittura ore al ritiro bagagli se hai la fortuna di ritrovare la valigia:)
    Un forte abbraccio
    Matteo

    RispondiElimina
  4. Buon lunedì cara Simo, che bella favola io ho paura dell'aereo ma se mi prometti di svelarmi il luogo del bosco incantato potrei prendere in considerazione l'idea di salire su di un aereo
    ciao

    RispondiElimina
  5. Ciao Lecoq, in verità avevo fifa pure io ma per una questione importante di lavoro ho dovuto!!! Buona giornata e un sorriso

    RispondiElimina
  6. Tina ciao, come stai? Ti auguro di salirci quanto prima e poi vedrai che lo utilizzerai spesso se ti piace viaggiare in giro per il mondo!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. Matteo, io al contrario non ho fatto in tempo a rendermi conto che ero tra le nuvole che già era in fase di atterraggio....ma la mia fortuna è che non avevo bagagli
    Buona giornata di relax e divertimento

    RispondiElimina
  8. Primula, lo possiamo scovare insieme e così voleremo in compagnia! ciao e buon lunedì

    RispondiElimina
  9. io non l'ho ancora fatto il mio primo viaggio in aereo, e a pensarci mi sale un pò d'ansia :/

    RispondiElimina
  10. Francesca se ti posso dare un consiglio...leggi la favoletta e fai come loro *___*

    RispondiElimina
  11. Grazie Simona per questo bellissimo pezzo di favola!!!!
    Buona giornata a te cara.
    Un bacione
    Pinuccia

    RispondiElimina
  12. Il mio primo volo e chi se lo ricorda...da piccola giocando con i miei amici volavo minimo una volta a settimana, però in terra! ciao e grazie per questa bella storiella

    RispondiElimina
  13. Un bel racconto cara Simona, il volo è una cosa meravigliosa è il modo di spostarsi più sicuro degli altri mezzi.
    Buon inizio della settimana cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  14. Il mio primo volo...alcuni anni fa, Roma!

    All'andata quasi un attacco di panico.

    Il ritorno, dopo tre giorni da turista, piacevole.

    Ricordo anch'io lunghe camminate...inevitabili per visitare la nostra bellissima capitale.

    RispondiElimina
  15. Ciao Simo,
    sono ancora viva!
    Ho un po di problemi di salute e per circa una settimana non ho avuto a mia disposizione neanche il pc.
    Io non ho mai preso l'aereo purtroppo, deve essere un'esperienza bellissima che spero di poter fare anch'io.
    Baci,
    Marina

    RispondiElimina
  16. Ciao! Thanks for visiting ... I think all the mushrooms are edible. The red one I think is a Russula xerampelina, the others are for sure Cantharellus cibarius (yellow and easy to recognize) and the big one is a Boletus edulis, both very good to eat.

    Irene

    RispondiElimina
  17. Ciao Simo ma ti riferisci al volo sull'aereo vero o a quello della fiaba? Ottima idea per iniziare con il sorriso la settimana. Grazie

    RispondiElimina
  18. Ciao e buon inizio di settimana,il mio primo volo l'ho fatto anch'io per raggiungere Roma,e' stato il mio regalo per la maturita'!

    RispondiElimina
  19. io non sono mai salita su un aereo e non ne ho propria intenzione, tremo di paura solo all'idea :/

    RispondiElimina
  20. Molta paura Simo.... Siamo stati a Londra. Ma è anche un'esperienza unica, pensare che in 3 ore ti trovi da un posto all'altro.
    Ti saluto per un paio di giorni... Passerò dalle tue parti. A presto.
    Ale

    RispondiElimina
  21. Il mio primo volo per raggiungere la Tunisia è stato abbastanza piacevole, devo però ammettere che preferisco rimanere con i piedi ben piantati a terra!!! Eh eh eh!!!! Baci

    RispondiElimina
  22. CIAO, MA CHE AVVENTURA...IO NON HO MAI VOLATO!

    RispondiElimina
  23. è troppo carino questo raccontino! vorrei essere uno dei personaggi.. :), il mio primo volo è stato circa dieci anni fa per andare a Londra a trovare mio fratello,avevo una paura tremenda, mi sono presa pure delle gocce! ho dormito tutto il tempo!eheheh! Poi ho fatto altri viaggi,la paura è diminuita anche se a volte l'ansia ritorna ma io scuoto la testa e se ne va :)!
    A presto...sibilla

    RispondiElimina
  24. Paura, paura, non credo che riuscirò mai a salire su un aereo!!! Delizioso il racconto, ciao!

    RispondiElimina
  25. Prego Pinuccia, trovo sia carino iniziare la settimana sulle ali della fantasia
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  26. a me piace volare,ma costa troppo ...allora mi affido alla fantasia!
    buona settimana

    RispondiElimina
  27. Stella, simpatico il tuo commento....Ciao e grazie!

    RispondiElimina
  28. Tomaso, ....tu sei un uccellino di bosco e da quanto ho letto tra qualche giorno volerai dai parenti....buon viaggio e auguri di buon compleanno in anticipo

    RispondiElimina
  29. Gianna, anche tu Roma?! Una capitale che merita!!! bacino

    RispondiElimina
  30. Ciao Marina, ti auguro che i tuoi problemini di saluti si risolvano al più presto e poi chissà ...magari potresti passare un bel fine settimana a Roma??? Bacioni grandi

    RispondiElimina
  31. Hello Irene, from what I've written I gather that you are a fungaiola! ... I know only recognize tacks A hug

    RispondiElimina
  32. Doctor quello vero ma se tu hai provato a volare su di un pennuto... voglio i dettagli!!!!Arrivederci a presto

    RispondiElimina
  33. Frogghina, noto con piacere che Roma è molto gettonata ...la potremmo definire la capitale del battesimo d'aereo, che ne dici?
    Felice sera

    RispondiElimina
  34. Mimì mai dire mai.....
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  35. Ale una paura superata alla grande da quel che leggo! Buon viaggio, ma se passi dalle mie parti vuoi dire destinazione Valsassina, Valtellina???
    Un bacio

    RispondiElimina
  36. Lady cara, anche il mio papà preferisce stare con i piedi per terra ed è per questo che a Roma ci sono andata io.....
    Un bacio e grazie delle tue gradite visite

    RispondiElimina
  37. Anto, ti auguro di provare quest'emozione quanto prima! ciao ciao

    RispondiElimina
  38. Sibilla, con la tranquillità si affronta tutto meglio
    Un bacio e sono felice ti sia piaciuta la storiella
    Un bacino!

    RispondiElimina
  39. Antonella, vedrai che un giorno riuscirai a vincere questa tua paura...deve solo capitarti l'occasione giusta! Bacetti

    RispondiElimina
  40. Lu cara, forse sono i viaggia migliori...per lo meno non devi aspettare le valigie e puoi andare dove e quando vuoi
    *_*

    RispondiElimina
  41. Ciao Simo,il mio primo viaggio in aereo?Mi ricordo che ero tranquillissimo.L'unico problema ,anche per me,è che non sapevo dove mettere le gambe.Da quel lato è stata una sofferenza.Buona giornata

    RispondiElimina
  42. Sharm ed Sheik ed il pensiero di restare quattro ore lì chiusa mi faceva una paura che non ti dico... ma forse non ero la sola con questo animo perchè appena atterrò tutti si misero a battere le mani come un gestoliberatorio della tensione più che un bravo al pilota.. almeno credo!
    ciao

    RispondiElimina
  43. Sulle ali della fantasia volo spesso e volentieri...ma finora non sono mai salita su un aereo, sempre macinato chilometri e chilometri sulla terra ferma!Chissà magari un giorno...

    RispondiElimina
  44. ciao Simo......come va? passo a lasciarti i miei saluti nella speranza che ritorno ad avere un pò più di tempo libero......nemmeno io sono mai salita su un'aereo non ne ho avuto occasione ma un pò di paura c'è........

    RispondiElimina
  45. Ciao Simo, ti posso offrire il caffè io stamattina?
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  46. Buon giorno Pietro, ad averlo saputo avresti dovuto mangiare le due bacche magiche di cui si parla nella storiella....^-^
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  47. Rita, l'importante è che la paura alla fine si sia tramutata in serenità
    Buona giornata e un bacio

    RispondiElimina
  48. Cara Paola, viaggiare con la fantasia in fondo è l'opzione meno costosa e poi si può partire quando pare e piace!!!! Sereno giorno e oggi parti???? bacetto

    RispondiElimina
  49. Mina ciao, che bella sorpresa!!!Non sai che gioia leggerti, un abbraccio al volo!!!

    RispondiElimina
  50. Accetto con piacere Mary e ti ringrazio

    RispondiElimina
  51. Tutto bene tesoro..spero di prendere coraggio hihihi buona giornata!

    p.s. con la cervicale come va?un bacione

    RispondiElimina
  52. Che bella favoletta ci voleva proprio stamani per allietare gli animi... :-)
    Ovvio che si lo ricordo benissimo anche se sono passati molti anni 1979 ero una ragazzina con la voglia di provare emozioni forti... infatti nel corso degli anni me ne son capitate di tutti i colori con vari tipi di aerei... beh sono da mettere in conto viaggiando per lavoro e diletto...
    Ma tornando al mio battesimo dell'aria l'ho compiuto alla grande volando sino negli States a Philadelphia dove ho dei parenti... a parte uno sciopero aereo a Londra e conseguente ritardo di un giorno tutto il resto è andato bene!!!
    Dopo questo piacevole flash scappò che le pratiche mi attendono... ma ti auguro una felice giornata ciao Simo... baciotti!!!

    RispondiElimina
  53. Cara Simo il mio primo e unico volo è stato hamburgo- roma, alla tenera età di sette anni. Ricordo infatti solo che nell'aereo guardavo dall'oblò e il paesaggio sotto sembrava così piccolo e per me era qualcosa di sorprendente a quell'età! Cmq mi complimento con te per la bella storia che hai scritto! Un abbraccione immenso!

    RispondiElimina
  54. Il mio primo volo...vediamo...1976: Milano-Monaco di Baviera, 4 giorni al seguito di mio marito in trasferta per lavoro. Poi fu tutto un susseguirsi sempre più vorticoso (più per lui che per me, più in aereo che a terra!).
    Mmmm che bello avere quelle bacche per diventare piccini .
    Buon martedì.
    Sandra

    RispondiElimina
  55. Ciao Simo, buona settimana...il mio primo volo? Milano-Puerto de la Cruz (tenerife)...fantastico! Erano i primi voli charter.

    RispondiElimina
  56. Tina buon giorno! ...bene grazie e ti auguro di provare la sensazione di guardare dall'alto verso il basso molto presto!!! bacino

    RispondiElimina
  57. Paola, grazie per aver condiviso queste tue frizzanti esperienze. Un bacio e buon lavoro!!!

    RispondiElimina
  58. Ciao Maria Concetta, il tuo entusiasmo trapela ancora in questo tuo scritto e ne sono felice. Grazie per i complimenti alla favola, ma io mi sono limitata a riscriverla...l'ho copiata dal un bellissimo libro
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  59. Sandra, una vita molto altalenante...su e giù...giù e su, ma quando si affrontano le varie situazioni per amore tutto appare leggero
    Se vuoi posso darti delle bacche ma non penso siano magiche....baci

    RispondiElimina
  60. ...e ti credo cara Laura!!!! Felice giorno e a presto.

    RispondiElimina
  61. Non ho mai volato e penso non volerò mai anche se mi piace andare a visitare posti diversi mi muovo sempre in macchina con il mio autista personale che è mio marito
    ciao e bella la storia

    RispondiElimina
  62. Ti ho letta volentieri e sono sempre più felice di averti conosciuta, la tua sensibilità nello scrivere accarezza il cuore.

    hai lanciato un argomento che mi invita a nozze! Il primo viaggio aereo l'ho fatto questo Maggio per andare in Sardegna, un ora di volo con la compagnia aerea ranayer.

    La prima esperienza, di volo un po traumatica, ma non per la guida dei piloti ma per la scomodità dell'aereo e il rumore provocato dai motori.

    Un bacio stellina, spero di essere fra le 5 fortunate^_^

    RispondiElimina
  63. Nonnalui, ma sei una donna fortunata!!!! ciao e felice serata...dove vai di bello?

    RispondiElimina
  64. Ciao Sabrina, un bel viaggio vacanza? Dicono che la Sardegna è stupenda...io l'ho vista solo in foto
    In bocca al lupo per l'estrazione
    Bacioni e grazie delle belle parole, ti abbraccio

    RispondiElimina
  65. Bella favola e se un giorno avrò un nipotino comprerò il libro che hai citato in calce al post. Il mio primo viaggio in areo è stato Venezia-Napoli, ma ci andavo per lavoro. Ciao Simo e buonanotte.

    RispondiElimina
  66. Ciao Simo, il mio battesimo del volo a 17 anni, Bergamo-Londra. Andata e ritorno in un giorno, credo di non aver mai preso così tanti mezzi di trasporto in un solo giorno: pullman casa-Bergamo; autobus Bergamo-aeroporto; navetta per arrivare all'aereo; aereo; treno; metro e ritorno con gli stessi mezzi!!!
    Se farai un post sulla preparazione della valigia ti racconterò l'odisssea dei KG di troppo al ritorno dal mio seondo viaggio a Londra ;) buona serata

    RispondiElimina
  67. Ciao Simo ,io sono una di quelle che non è mai salita su un aereo ! Ho sempre evitato magistralmente ! Non mi piace molto viaggiare..ma in compenso viaggio sempre con la fantasia e visito luoghi dove nessun aereo ti può trasportare ! Bacione,Liza.

    RispondiElimina
  68. ciao Simona buona giornata e un bacione
    Pinuccia

    RispondiElimina
  69. Elio ti auguro che il tuo desiderio di nonno possa avverarsi quanto prima, buona giornata!

    RispondiElimina
  70. Lara buon giorno!...sai che mi hai incuriosito parecchio, ora dovrò studiarmi qualcosina a tema
    Un abbraccio e serena giornata

    RispondiElimina
  71. Liza, pensa che io ci sono salita la prima volta per motivi di lavoro e la seconda per l'unico mio viaggio vacanza
    Un abbraccio e buona giornata sulle ali della fantasia!

    RispondiElimina
  72. Pinuccia che bello siamo in contemporanea. Felice giorno cara, un becetto

    RispondiElimina
  73. hihihhii bella questa grazie :) buona giornata

    RispondiElimina
  74. Ciao Simo. Certo che me lo ricordo il mio primo volo! Milano-Monaco di Baviera. Ero rigida come un pezzo di legno e già la sera mi facevano male tutti i muscoli.

    RispondiElimina
  75. Il mio primo volo è stato Milano Sicilia per una vacanza con amici, poi ne ho fatti altri ma quando ero giovane perchè adesso i miei viaggi sono limitati a bus e tram per spostarmi in città
    Bella la storia è breve ma ricca di significato, ciao

    RispondiElimina
  76. E come si scorda...una tragedia...Gio'
    http://remenberphoto.blogspot.com/

    RispondiElimina
  77. Grazie per il tuo commento.
    baci Francesca

    RispondiElimina
  78. Sono ripassata a leggere la bella favola perchè avevo necessità di parlare con il folletto....ciao e terrò le dita incrociate

    RispondiElimina
  79. Ciao Mary, scusa il ritardo e vista l'ora sereno pomeriggio!

    RispondiElimina
  80. Tina, ammettilo....vorresti provare a volare anche tu su questo mezzo naturale è?!bacino

    RispondiElimina
  81. Ambra, il primo volo vedo che non si dimentica mai
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  82. Maria Luisa, ti rimane il dolce ricordo dei tempi passati......
    Buon pomeriggio

    RispondiElimina
  83. Giò...in fondo una tragedia a lieto fine, dato che sei qui a scirvere...
    Buona giornata

    RispondiElimina
  84. Stella...spero che il folletto non sia pigro visto il caldo e si metta subito al lavoro....*_*

    RispondiElimina
  85. Il mio primo volo? nel 2003 per Sharm El Sheik. Ottima vacanza. e poi un secondo nel 2009 per Colonia... poca roba ma buona :)
    Vorrei ne seguissero altri.....
    Ops ho fatto appena in tempo ad iscrivermi al uo candy!!!!!
    Incrocio le dita :)
    Ciao baci
    Iva

    RispondiElimina
  86. Che bel racconto! Hai ragione volare fa paura, a me è capitato più volte di prendere l'aereo, il viaggio più lungo è stato quello di nozze in Australia. Ogni volta però la paura invece di passare, aumenta. Però, vale la pena soffrire un pò...
    baci sabrina

    RispondiElimina
  87. Tenho medo de andar de avião e de navios. Pavor de altura e de água rs. Na minha família todos usam avião pra viajar, mas eu prefiro andar de carros. Feliz quem tem coragem rs. beijos e ótima tarde! Smareis

    RispondiElimina
  88. allora manca pochissimo all'estrazione candy è? spero di essere tra le fortunate! :-)
    allora il mio primo volo risale a quando avevo 19 anni e andai a Londra , ma il battesimo dell'aria l'ebbi prima un piccolo 'payper' (non so se si scrive così) che sorvolò la mia città....bellissimo vederla per la prima volta dall'alto! poi da allora ho preso l'aereo molte altre volte che non si contano, ora viaggio meno, sarà l'età, sarà che non sappiamo a chi lasciare i pelosi, fatto sta che non si vola + da tre anni!
    un caro saluto e a presto!!! :-)

    RispondiElimina
  89. ops....a dire il vero due anni fa abbiamo fatto un giretto in mongolfiera....molto + emozionante dell'aereo te lo assicuro! ;-)

    RispondiElimina
  90. Che bello l'aereo!IO una volta ci sono salita è stato molto carina!E' stata un esperienza interessante!:)

    RispondiElimina
  91. Simo, ciaooooooo eccomi a te.
    Grazie per i tuoi commenti li ho sempre letti fin quanto ho potuto, poi...
    Il mio primo volo? risale a tanti tanti anni fa, sempre dalla Sicilia, ma questa volta da Palermo. Avevo il cuore in gola per la paura, ma appena messo il piede sulla scaletta, come d'incanto passò tutto e fu un bel volo.
    Un bacione one one
    Elsa

    RispondiElimina
  92. Il mio primo volo?
    A diciotto anni... un aereo militare... un lungo giro sulla città di Napoli... con i compagni di classe... che emozione... indimenticabile.
    Dopo tanti voli in giro per il mondo.
    Bel post

    RispondiElimina
  93. Buon giorno Iva, bentornata tra noi e buona fortuna per l'estrazione
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  94. Sabrina, tu sei così forte che vinci ogni paura...persino in Australia chissà quante ore di volo
    Felice giornata!

    RispondiElimina
  95. Cooksappe, contraccambio il tuo ^__^.

    RispondiElimina
  96. Smareis bom dia! Eu nunca subiu em um navio e talvez um pouco de medo eu ... Um abraço

    RispondiElimina
  97. Fiordicollina ciao! estrazione fatta poco fa ....sai io sono mattiniera e quindi ancora pochi minuti e voilà....
    ciao cara e complimenti per i tuoi voli

    RispondiElimina
  98. e ti credo sulla parola Fiore, ciao

    RispondiElimina
  99. Desirè ne hai di tempo e vedrai che ci salerai prima di quanto pensi
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  100. Elsa cara ben tornata!!!!! ...e anche questa volta il tuo volo è stato un'esperienza da aggiungere alla lista
    Bacini ini ini

    RispondiElimina
  101. Zicin immagino l'emozione....Buona giornata!

    RispondiElimina
  102. il mio primo volo corrisponde alla mia prima vacanza con un'amica.. rodi 2005..che ricordi :)

    RispondiElimina
  103. Piacevoli e divertenti mi auguro....
    ciao fata del feltro

    RispondiElimina
  104. Il mio primo volo nel 1989 destinazione Londra. Ricordo la bellissima sensazione che ho provato al momento del decollo. Non ho avuto paura.
    Successivamente ho preso l'aereo altre volte, per voli in Italia, ma dopo l'attentato alle Torri Gemelle per qualche anno mi sono rifiutata di salirci, quell'attentato mi aveva impressionata troppo.
    Poi ho dovuto andare a Roma per lavoro e mi sono dovuta fare coraggio... ho superato la paura.
    Baci

    RispondiElimina
  105. In questi giorni cadrà l'anniversario di un tragico episodio che ha lasciato tanto dolore in tutti noi....
    Un abbraccio e un pensiero a tutte le vittime innocenti

    RispondiElimina

un'emozione se condivisa è una gioia infinita, grazie!

Diritti d'autore

Foto e pensieri da me firmate e pubblicate sul blog sono di esclusiva proprietà dell'autore, nessun uso è consentito senza mia autorizzazione scritta.

Copyright

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Qualora provvederò ad inserire alcune immagini prese in prestito da internet e la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, comunicatemelo e saranno subito rimosse.