sabato 28 settembre 2013

Fico d'india


Frutto ispido e spinoso
fai penare chi ti vuol mangiare,
ma vuoi mettere la soddisfazione 
quando poi ti si può addentare.



FICO D’INDIA

Spavaldo si erge

sulla nuda roccia,
da un’esile strato terroso
si alimenta,
le ime radici penetranti affonda,
i verdi cladodi a ventaglio esplode.

Su’ rami, simil pale, disposti
come merli di un maniero,
mostra,
orgoglioso e fiero,
frutti variopinti,
sulfarini
sanguigni
muscareddi,
succosi,
appetitosi,
semosi,
gustosi,
attraenti,
spinosi.



Mi suggerite delle ricette con questi frutti?




96 commenti:

  1. Il frutto della mia terra <3
    Buona serata! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li ho ricevuti in dono!!! Buona giornata

      Elimina
  2. Foto bellissime, cara Simona, poi i versi fanno il resto!!! Tutto bello cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Tomaso e ti auguro una serena domenica

      Elimina
  3. Che belli questi fichi d'India! Aspetto di vedere cosa ne farai... Un bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale, spero di riuscire a trovare un'idea prima che si esauriscono.....c'è chi non vi resiste e li sta mangiando *_*

      Elimina
  4. mi spiace non conosco ricette con i fichi d'india...mi ricordano però il paese di mare dei miei genitori...bellissime foto e versi!baci simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona felice di averti fatto riaffiora piacevoli ricordi. Buona domenica

      Elimina
  5. Che belli, e che buoni sono.... Ricette? A me piacerebbe fare la marmellata, ma non ci ho mai provato. Mi spiace non poterti aiutare. Un bacione con affetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola, belli e buoni ma anche insidiosi. Ciao e grazie della visita

      Elimina
  6. Che belli che sono, foto bellissime anche i versi...purtroppo ricette non ne ho mai provate, ma dovrei averne, preferisci quelle per le confetture e marmellate o ricette varie?

    Bacioni, laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura se non è un problema ricette varie ....
      Baci e grazie

      Elimina
    2. In giornata, appena riesco vado su nella libreria e reperisco il materiale...devo guardare tra un migliaio di libri forse più, però quelli dedicati alla cucina dovrebbero essere abbastanza vicini....porta pazienza un attimo.

      Baci Simo

      Elimina
    3. No problem Laura! Tra poco devo uscire per quel che sai....se non trovi nulla appena riesco preparerò dei fagottini

      Elimina
    4. Sai Simona non esagero avrò aperto un centinaio di libri da cucina dalle grandi enciclopedie ne ho una validissima della Curcio a Cucchiaio d'argento, la Cucina regionale e tanti altri libri e dispense e ne ho trovato solo due nei libri delle marmellate e confetture, se vuoi te le mando, fammi sapere ...mi dispiace ero convintissima ci fosse qualcosa in più...hai provato su internet?

      Un bacione, Laura

      Elimina
  7. Frutto spinoso, ma gustoso!
    Stupendi versi a supporto di splendidi scatt, Simo!
    Ros

    RispondiElimina
  8. Foto spettacolari. Li mangio raramente perché troppo difficili, appunto, da pulire e non conosco proprio nessuna ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ambra sono un po biricchini ma assai gustosi!!! Ciao

      Elimina
  9. Bellissima la poesia!!! Io li ho sempre mangiati così al naturale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena vuoi assaggiarne? Preferisci quelli rossi?

      Elimina
  10. io non amo la frutta,soprattutto quella insidiosa...passo stavolta
    lu

    RispondiElimina
  11. Bellissimi frutti che noi qui non abbiamo...... io penserei ad una confettura!!
    Buona domenica ed un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary confettura? Ma ora non sono più così tanti.....il numero è diminuito perchè assaggia assaggia....
      Buona giornata anche a te, kiss!

      Elimina
  12. Non saprei proprio dirti nulla. Sono bellissimi con questi caldi colori proprio come la terra da dove arrivano.
    Buona domenica e un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pinuccia oggi non ho tempo ma domani se riesco voglio provare una ricetta dolce vegetariana. Ciao e un bacione inzuppato fradicio!!!

      Elimina
  13. Belle foto come le poesie. Per quanto alla ricetta ti suggerisco una marmellata. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stella troppo pochi ormai per una marmellata, grazie cmq!

      Elimina
  14. Mi piace molto mangiarli, ma purtroppo no li so cucinare . Tutto il mediterraneo in queste foto :-) Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Jane ottimi anche al naturale...ciao ciao

      Elimina
  15. Ciao
    buona domenica.
    Per quanto riguarda la ricetta non saprei.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roby allora vedrò di sorprenderti, ciao!

      Elimina
  16. In Sardegna li trovi per strada.
    Bontà.
    Buona domenica Simo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da una sarda trapiantata mi fido sulla parola. Baci

      Elimina
  17. Cara Simo non ho mai assaggiato questo frutto e non conosco ricette che lo utilizzino anche se molti mi hanno detto che è buonissimo. buona domenica. Ely

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Ely e domani spero di riuscire a mettere in pratica una ricettuola sfiziosa. Un abbraccio

      Elimina
  18. foto bellissime! purtroppo non conosco bene questo frutto :(( buona domenica, ciao Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea posso dirti che sembra innocuo ed invece è terribilmente armato

      Elimina
  19. Boniiiiiiii... tempo fa, prendendo una ricetta via web, ho fatto un risottino che ho trovato leggero e gustoso te la passo:

    Ingredienti per 4 persone:
    - 320 g di riso carnaroli
    - 3 fichi d'India
    - mezzo scalogno
    - parmigiano reggiano q.b.
    - brodo vegetale q.b.
    - sale, burro e olio extra vergine di oliva q.b.

    Preparazione:
    Pulite i fichi d'India e tagliateli a pezzetti piccoli. In una casseruola fare imbiondire lo scalogno (che potete eliminare subito), poi aggiungete i frutti fatti a dadini e il riso. Di tanto in tanto versate un pò di brodo e mescolate. Prima di ultimare la cottura aggiungete il formaggio grattugiato e il burro mantecando per far amalgamare il tutto.
    Se necessario aggiustate di sale.

    Io ho lasciato lo scalogno essendo molto più gradevole della cipolla.
    Se lo prepari mi farebbe piacere il tuo giudizio, ma nel frattempo ti lascio una buona domenica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola grazie della ricetta che proverò se me ne avanzano.....ciao un abbraccio

      Elimina
  20. Ciao Simona, hai fatto delle belle foto che sembrano frutti non spinosi, ma solo in foto, e i versi mi sono molto piaciuti, sai noi li gustiamo così quasi al naturale, a volte si preparano dopo averli tenuti un po in frigo, in un piatto con del caramello appena sparso sopra, oppure bagnati da qualche liquorino tipo Marsala o Limoncello, comunque è un frutto che si rompe facilmente e può essere usato per fare dei ripieni a dolci come crostate o a fette su torte, e se non piacciono i troppi semi che hanno, li si devono passare e farne una crema.
    Ciao Simona, un affettuoso saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaetano parole sante...specialmente le prime!!!!

      Elimina
  21. Ciao Simona, hai fatto delle belle foto che sembrano frutti non spinosi, ma solo in foto, e i versi mi sono molto piaciuti, sai noi li gustiamo così quasi al naturale, a volte si preparano dopo averli tenuti un po in frigo, in un piatto con del caramello appena sparso sopra, oppure bagnati da qualche liquorino tipo Marsala o Limoncello, comunque è un frutto che si rompe facilmente e può essere usato per fare dei ripieni a dolci come crostate o a fette su torte, e se non piacciono i troppi semi che hanno, li si devono passare e farne una crema.
    Ciao Simona, un affettuoso saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre che lavoratore infaticabile, uomo dalla buona forchetta, poeta dotato ora abbiamo scoperto che sei anche un bravo cuoco!!!! Ciao ciao e grazie

      Elimina
  22. Che foto!!!! Buona domenica bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betty belle le foto, meglio però i frutti. Bacino

      Elimina
  23. Mi ricorda la mia infanzia, i miei nonni di Bari, Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Che buoni li ho mangiati giorni fa durante la permanenza del viaggio di nozze in Sardegna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Auguri in ritardo e li mangiavi direttamente dalla pianta?

      Elimina
  25. Questi frutti in Sicilia crescono in abbondanza ,anche in forma spontanea, se coltivati hanno meno semi e sono più grossi.Si consumano soprattutto come frutta ,al naturale, ma possono essere utilizzati sia per marmellate,crostate,gelati, oppurre come antipasti con prosciutto crudo o bresaola e scaglie di parmigiano. Buon appetito ,ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per i suggerimenti Cettina, vedrò di realizzare qualcosa di dolce
      Buona giornata!

      Elimina
  26. Quanto piacciono anche a me, ce ne sono tanti anche dalle nostre parti.......ma non è consigliato mangiarne molto, so che porta stitichezza.......ricette? io non ne conosco ma se cerchi su internet sono sicura che troverai tante buone cose da preparare con questo frutto! Un bacione Simo e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Stella me lo hanno riferito anche a me quindi meglio non abusarne....
      Tempo permettendo oggi mi metterò in cucina. Un buon inizio settimana e grazie della visita

      Elimina
  27. non so se hai già visto la mia cheesecake siciliana .....provala e poi fammi sapere...un saluto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mammalorita ripasso con calma a sfogliare il tuo blog e prendere nota. A presto!

      Elimina
  28. Un frutto tipico della mia terra, molto brava con gli scatti Puoi fare una marmellata di fico d'india.
    Buona domenica cara Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Francesca vedo che la marmellata è il suggerimento maggiore...ciao e buon lunedì

      Elimina
  29. Io li metterei a tocchetti sulla fesa di tacchino o sul pollo durante la cottura. Credo diano un gustino buono buono.
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina niente male come idea..un po come l'anatra all'arancia qui tacchino al fico d'india :))))

      Elimina
  30. Quanto son buoni!!! Non ho ricette da suggerirti perchè a casa mia si mangiano semplicemente togliendo la buccia...E ne vado pazza!
    Bacioni
    Mary

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary le cose naturali sono le migliori ricette!!! Baci senza spine

      Elimina
  31. Mio marito ne va matto, io meno, ma è bel frutto ;) Buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tuo marito ha il palato fine!!! Ciao e buon inizio settimana Antonella!

      Elimina
  32. Ciao Simo, sai che li ho assaggiati per la prima volta la scorsa settimana? Ma purtroppo non conosco ricette...
    Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona come vedi le amiche hanno dato qualche suggerimento.....se vuoi approfittare fai pure. Un abbraccio

      Elimina
  33. Buon inizio di settimana Simo!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary qui è iniziata con la pioggia e da te? Bacino

      Elimina
  34. Un risveglio inebriato di delizia e poesia!
    Felice inizio settimana!
    Ciao:)
    Luci@

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un dolce risveglio in questi giorni di pioggia ....
      Buona vita Luci@!

      Elimina
  35. frutta e verdura sono alimenti necessari ma io non ho pazienza a pulire questi frutti. ciao belle foto. com'è andata ieri?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robi falli preparare a Teresa e poi tu li mangi!!!
      Benissimo è stato emozionante.

      Elimina
  36. Simo.. sabato giardinaggio, domenica mobili.
    Buonissimo ottobre amica mia!!!

    RispondiElimina
  37. Un buon giorno e buon inizio settimana anche se piovoso
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pinuccia pioggia a intermittenza qui, buon pomeriggio

      Elimina
  38. Belle foto e parole ma con tutte le spine mi sono arresa tempo va per questo non li acquisto più.Ciao.

    RispondiElimina
  39. Frutti spinosi e meravigliosi!
    Le poesie sono bellissime!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beatris a volte per soddisfare il palato si deve soffrire un pochino....ciao e buon lunedì

      Elimina
  40. Mi dispiace,ma non conosco ricette :( però apprezzo le tue foto e le tue poesie :)))
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lieta, al prossimo post potrai scoprirne una....ciao

      Elimina
  41. Un post fantastico, complimenti!!! Un bacione

    RispondiElimina
  42. Un post fantastico, complimenti!!! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola attendo un tuo parere nel tuo post. Kiss kiss

      Elimina
  43. Semplicemente sbucciati, tagliati a cubetti grossolani, serviti con gelato a limone..tutto ul altro mondo.
    Un abbraccio forte Simo
    Buon lunedi
    Maurizio

    RispondiElimina
  44. Semplicemente sbucciati, tagliati a cubetti grossolani, serviti con gelato a limone..tutto ul altro mondo.
    Un abbraccio forte Simo
    Buon lunedi
    Maurizio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo fossi abile anche in cucina.....se ti va prova la mia ricetta e poi fammi sapere! Ciao ciao e buon martedì

      Elimina
  45. Simo la ricetta di Maurizio va provata,a domani ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma ci vorrebbe altri fichi d'india!!!

      Elimina

un'emozione se condivisa è una gioia infinita, grazie!

Diritti d'autore

Foto e pensieri da me firmate e pubblicate sul blog sono di esclusiva proprietà dell'autore, nessun uso è consentito senza mia autorizzazione scritta.

Copyright

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Qualora provvederò ad inserire alcune immagini prese in prestito da internet e la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, comunicatemelo e saranno subito rimosse.