lunedì 18 novembre 2013

... e chiamale se vuoi emozioni

Un vecchio saggio indiano dava questo consiglio agli irruenti giovani della sua tribù:

"Quando sei veramente adirato con qualcuno che ti ha mortalmente offeso e decidi di ucciderlo per lavare l'onta, prima di partire siediti, carica ben bene di tabacco una pipa e fumala.


Finita la prima pipa, ti accorgerai che la morte, tutto sommato, è una punizione troppo grave per la colpa commessa. Ti verrà in mente, allora, di andare a infliggergli una solenne bastonatura.
Prima di impugnare un grosso randello, siediti, carica una seconda pipa e fumala fino in fondo.


Alla fine penserai che degli insulti forti e coloriti potrebbero benissimo sostituire le bastonate.
Bene!
Quando stai per andare a insultare chi ti ha offeso, siediti, carica la terza pipa, fumala, 


e quando avrai finito, avrai solo voglia di riconciliarti con quella persona".




88 commenti:

  1. Bella storiella mi piace,per un certo periodo ho fumato anche la pipa,complimenti alle foto.
    Buona serata Simo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Massimo, fumare la pipa calma? Buona serata ed è sempre un piacere leggerti

      Elimina
    2. Si calma e rilassa e poi certi tabacchi hanno un buon aroma e poi ci sono varie misture già pronte o si può anche sperimentare a seconda dei gusti,dai tabacchi classici tipo inglese o quelli aromatici o fruttati alla vaniglia.
      Ciao Simo,buona serata.

      Elimina
    3. Achab un vero fumatore di pipa, complimenti e buon relax fisico-mentale

      Elimina
  2. ma a volte quando ce vo ce voi.....un abbraccio simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Barbara....sono d'accordo con te!!!Un saluto carissimo

      Elimina
  3. hai ragione bisogna fermarsi e pensare prima di agire....
    bacioni simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero Simona, ma a volte quando "ti tirano mature".....
      Baci

      Elimina
  4. Si il perdono è la miglior vendetta ! Forse...lasciarsi guidare dal cuore e contare fino a 10 se non si fuma......
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna dipende dalle situazioni...non è sempre facile perdonare. Un saluto e buona serata

      Elimina
  5. La saggezza indiana…bella questa foto Simona!
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Indiani essere molto intellettuali ....
      Cinzia, quale delle tre foto? Ciao

      Elimina
  6. Vedendo quelli pipe ho pensato al mio caro papà, l'ultima ce lo io per ricordo di quel santo uomo!!! Bello veramente questo post cara Simona.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tomaso felice di averti rievocato dolci ricordi. Buona serata

      Elimina
  7. Simo?!?! Mi è venuta voglia di fumare!!!!! XD no dai scherzo... Che bella questa storia, è proprio vero, dovremo imparare tutti a contare fino a 10 prima di infuriarci... Sarebbe un mondo migliore! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale se le persone fossero meno egoisti ed invidiosi il mondo sarebbe sicuramente migliore. Un saluto e oggi è il grande giorno....incrocio le dita

      Elimina
  8. Eh si, alla terza lenta fumata, corpo e mente si sono ormai rilassati, al punto che l'offesa ricevuta ha perso completamente le sue asprezze.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ambra se è così mi sa che devo fumare la pipa ^_^

      Elimina
  9. La rabbia va sempre controllata, se poi si ritiene necessario intervenire allora è meglio farlo a mente fredda!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Melinda hai ragione ma in certe situazioni prende il sopravvento la reazione....ciao

      Elimina
  10. ciao Simo, buona serata
    questa storia insegna molto, insegna che bisogna avere pazienza e non agire sempre d'impulso, perchè a volte, anche se abbiamo la ragione dalla nostra parte, con le nostre azioni passiamo al torto.. purtroppo non sempre è possibile riconciliarsi con la persona che ha arrecato l'offesa..quindi arrivati ad un certo punto meglio usare l'indifferenza..odiare sarebbe comunque un sentimento che denoterebbe che diamo un'importanza relativa a quella persona..essere indifferenti significa sottrarsi al gioco dell'occhio per occhio - dente per dente e vivere, soprattutto liberi.. almeno per come la vedo io..
    un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sidus il tuo pensiero lo condivido in toto anche se devo ammettere che non è facile affrontare certe situazioni....
      Ti mando un bacino

      Elimina
  11. Ciao Simo,
    fumare la pipa non è fumare... è pura meditazione!

    RispondiElimina
  12. Non ho mai provato a fumare la pipa...potrebbe essere cmq un buon metodo quando si è adirati per "sbollire"... Il profumo che rilascia è molto buono, meglio di quello delle sigarette... Ci farò un pensierino. Una buona serata Simo e complimenti per i click "caldi" mi piacciono molto.
    Bacione,Ele

    RispondiElimina
  13. Ciao Simona, belle pipe in foto, mica sono di papà? Sai a me piaceva Pertini quando era con la pipa in mano e ragionava, la pipa fa solo assaporare il tabacco, bella la storia, però a me piace fare battutine, ma che erba si fumavano gli Indiani?
    Ciao e felice vita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaetano sono le pipe dei nonni di Gregorio mentre il portapipe che si intravede nella prima foto è stato realizzato da nonno Angelo. Buona serata

      Elimina
  14. Va be' dai...dipende da cosa si mette nella pipa ; )
    Buona giornata : )

    RispondiElimina
  15. Il saggio parla bene, ma non tutti sono disposti, forse perchè non fumano la pipa, di riconciliarsi.
    Buona giornata ed un abbraccio Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary purtroppo la riconciliazione deve nascere dal cuore e in questo mondo dilaga l'invidia anzichè la pace e l'armonia. Buona serata!

      Elimina
  16. mmm..
    concordo con quello che hanno scritto sopra.
    Per sbollire fuma la pipa.. dipende davvero che c'è dentro.
    Simo.. un abbraccio forte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mary....ma tu la fumi? Ciao e buona serata di relax creativo

      Elimina
  17. Ti sei data alla pipa?
    I proverbi indiani sono pieni di saggezza per per certe situazioni ci vorrebbe una pipa gigantaesca
    Buona e serena giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Pinuccia ma solo click
      ciao un bacino

      Elimina
  18. Stavamo pensando anche noi che a volte la pipa non dovrebbe finire mai e bisognerebbe fumarla tutto il santo giorno!!!
    Un abbraccio e buona settimana
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  19. Fantastica..... mi piace proprio tanto...... compro tre pipe e me le porto dietro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vic ti piace la leggenda o fumare la pipa?

      Elimina
  20. Mi sa' che dovro' imparare a fumare la pipa ;-) pero' adoro l'odore del tabacco buono ;-)
    Bacioni e buona giornata cara <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Betti chissà che non realizzerai una pipa perlinosa :)))

      Elimina
  21. Ottimi dettagli Simo...la seconda foto è la mia preferita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura piace molto anche a me la seconda foto...ma non è sicuramente perfetta fotograficamente.

      Elimina
  22. Belle parole difficili metterle in pratica...quando qualcuno ti offende si reagisce d'impulso.
    Mi piace la prima foto ma anche le altre. Buona giornata e buona fumata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Primula ci sono persone che sono al mondo solo per provocare....
      Buona serata e nessuna fumata per me!!!

      Elimina
  23. io non fumo nè la pipa nè le sigarette...cosa mi consigli?^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lu ti consiglio di stare in compagnia dei nostri amici a quattro zampe....loro ci capiscono e ci tranquillizzano. Baci

      Elimina
  24. Bella bella, da leggere spesso.
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  25. Un messaggio per noi tutti.
    Il motto di mio marito é : " prima di rispondere o di agire conta lentamente fino a dieci ".
    Le tue foto sono molto eloquenti,.
    Buon pomeriggio
    Rakel

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un motto da prendere d'esempio. Buona serata e grazie della visita Rakel!

      Elimina
  26. Belle le pipe, sono in radica?? bellissimo il tavolino serigrafato, bella la scatola intarsiata, è un bijou, belle foto e ottimo aneddoto! mi piace la saggezza degli indiani.......

    Bacioni Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura noto che sei un'inteditrice!!! Sì le pipe sono in radica, il tavolino è un ricordo prezioso in quanto apparteneva alla mia nonna materna e la scatola intarsiata è stata realizzata a mano dal nonno di Gregorio. Bacioni e a presto.

      Elimina
  27. Non per nulla è un "vecchio saggio"... chissà se nel momento d'ira si riesce a metterlo in pratica... :-)
    Ciao Simo cara un abbraccio!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Paola in perfetto accordo con il tuo pensiero. Bacione e sereno giorno

      Elimina
  28. Il consiglio indubbiamente non fa una piega....... ma penso che pochi di noi riescano a seguirlo. Sempre belli i tuoi scatti. Baci
    Emi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Emi lo penso anch'io. Felice giorno con la pace nel cuore, kiss

      Elimina
  29. ciao... belle foto... bè... è giusto riflettere ... a volte le parole bisognerebbe tenersele dentro..per non combinare guai... :-) ciao..luigina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lui c'è chi gode a provocare.....Un abbraccio

      Elimina
  30. Buongiorno Simo, una serena e felice giornata!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Mary ed ovviamente contraccambio l'augurio

      Elimina
  31. Risposte
    1. Mary altra giornata in compagnia dell'ombrello!!!

      Elimina
  32. saggio l'indiano ma questo è diventato un mondo in cui devi scegliere se aggredire o farsi aggredire. curiose le foto delle pipe la seconda è quella più interessante ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberto.....mondo difficile!!! Tu che mi consigli?....mi preparo per aggredire?

      Elimina
  33. Un post intelligente che ci fa riflettere.Ti auguro una buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e anche meditare....
      Buona serata Cettina!

      Elimina
  34. Una storiella che fa riflettere accompagnata da foto molto loquaci.Buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  35. Ciao cara Simo, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  36. Con il tuo post mi hai fatto riaffiorare ricordi d'infanzia... Saggio pensiero e tra la foto mi piace la seconda. Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero sia ricordi piacevoli nonnalui. Ciao

      Elimina
  37. Parole sante.. Un abbraccio Simona.
    Maurizio

    RispondiElimina
  38. Allora in questo caso fumare non fa male!

    RispondiElimina
  39. Un felice giovedì Simo, un abbraccio!

    RispondiElimina
  40. Buona giornata Simona un abbraccio

    RispondiElimina

un'emozione se condivisa è una gioia infinita, grazie!

Diritti d'autore

Foto e pensieri da me firmate e pubblicate sul blog sono di esclusiva proprietà dell'autore, nessun uso è consentito senza mia autorizzazione scritta.

Copyright

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Qualora provvederò ad inserire alcune immagini prese in prestito da internet e la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, comunicatemelo e saranno subito rimosse.